Telefonare con le App, come WhatsApp, Messenger, Skype.

Telefonare con le App, come WhatsApp, Messenger, Skype.

LA MESSAGGISTICA ISTANTANEA HA SFRATTATO GLI SMS DALL’USO COMUNE E CREATO UNA NUOVA EPOCA NELLA COMUNICAZIONE DIGITALE. LA RETE INTERNET VELOCE TRAMITE QUESTE APP CONSENTE ANCHE LA TRADIZIONALE CHIAMATA TELEFONICA.

La chiamata via app non è una novità e a livello mondiale Skype ad esempio ha dominato la scena per anni.

Oggi lo smartphone è sempre più diffuso e soprattutto la connessione dati è più economica e performante. Ne consegue che la messaggistica istantanea e i social network hanno prima spodestato gli SMS e ora le chiamate via app si avvicendano alla chiamata tradizionale.

Non solo i comodi messaggi vocali ma anche telefonate vere e proprie. Spesso le chiamate sono state sperimentate casualmente quando Whatsapp ha messo il tasto per l’invio immediato della chiamata. Quante volte ci siamo imbattuti in una chiamata persa inviata per sbaglio dall’amico?

Opensignal noto tester di misure e prestazioni delle reti mobili ha eseguito una ricerca basata semplicemente sulla userbase attiva di 20 milioni di device. I dati raccolti dal 1° giugno 2019 al 30 agosto 2019 sono qui https://www.opensignal.com/reports/2019/10/state-of-mobile-voice-app-experience

La prima evidenza è che l’Europa domina la classifica della Voice App Experience per dispositivi mobili di Opensignal.

Dei 19 Paesi con un buon punteggio solo sei sono extraeuropei, e tra questi, rappresentano mercati asiatici con un livello di sviluppo alto (Singapore, Corea del Sud e Taiwan). L’Italia è al 35esimo posto, fra Turchia e Myanmar.

Opensignal riconosce un palese “voice experience divide“ tra i mercati maturi e i Paesi in via di sviluppo. Quasi i due terzi dell’America Latina, la maggioranza dei mercati dell’Africa e del Medio Oriente, hanno una valutazione “Poor” o inferiore. Tutti i mercati europei analizzati, insieme a Stati Uniti e Canada, si sono invece classificati come “Acceptable” o superiori per esperienza delle chiamate via app.

Opensignal fa notare anche l’importanza del 4G per ottenere una esperienza ‘sufficiente’ nelle chiamate via app.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.