Buon compleanno innovazione. Ecco Samsung Galaxy S10.

Galaxy-S10

La presentazione ufficiale del nuovo smartphone è anche la celebrazione di dieci anni di successo e innovazione.

I top di gamma del colosso coreano suscitano sempre stupore. Ed è stato così anche in occasione della presentazione avvenuta ieri 20 febbraio 2019. Cinque giorni prima del Mobile World Congress di Barcellona iniziano a far parlare di sé i Samsung Galaxy S10, S10+, S10e, S10 5G è il Galaxy Fold. Galaxy Fold è la novità assoluta e merita un capitolo a parte. Avremo di fronte per la prima volta uno smartphone pieghevole che diventa un tablet da 7’3” pollici.

I più attesi svelati ieri in contemporanea a Londra, Seul, San Francisco nell’evento Samsung Unpacked erano i tre top di gamma della serie S10.

Cosa ci aspetta? Il display infinity-O innanzitutto. Si tratta della evoluzione del display in vetro senza bordo già noto dalla serie precedente. In aggiunta compare il foro che ospiterà la camera frontale e il sensore di luminosità. Il foro è stato concepito nell’ottica di avere uno smartphone con il bordo ridotto al minimo. 

La fotocamera è sbalorditiva con i suoi 16 Megapixel f/2.2 e l’ultragrandangolo, ovvero il campo visivo esteso a 123 gradi come nella vista umana. S10 e plus arrivano ad un totale di 5 ottiche, di cui due frontali per i selfie. 

Il risvolto negativo di tanta nuova tecnologia potrebbe essere la batteria. S9 ha sofferto la concorrenza in tal senso, mentre la dotazione di S10 si annuncia importante fino a 4100 mAh sulla versione Plus. E quindi possiamo accogliere positivamente la novità del Wireless Powercharge con cui sarà possibile ricaricare un altro telefono e soprattutto le cuffie wireless di Samsung. Le Galaxy Buds, i nuovi auricolari in risposta ai più noti AirPods, il cui contenitore se appoggiato al dorso dell’S10 riceve energia dal telefono.

Tra le novità interessanti c’è il fratellino chiamato Samsung Galaxy S10e, più compatto e soprattutto più economico. Si rinuncia allo schermo curvo, a favore del piatto tradizionale, e a qualche dotazione come tre fotocamere invece di 5. Resta comunque un top di gamma.

L’S10 + prevede una variante piuttosto interessante dalla scocca con effetto ceramico e 1 Tb di memoria, poi ulteriormente espandibile. Una ulteriore variante arriverà nel corso dell’anno con l’S10 5 G con display Infinity-O da 6,7 pollici, fotocamera 3D e batteria da 4.500 mAh. Prezzo impronunciabile..e infatti non è stato detto!

I prezzi dei modelli principali vanno da €779 per Galaxy S10e, €929 per Galaxy S10, €1.029,00 per Galaxy S10+. La variante in ceramica sarà venduta solo sul sito ufficiale Samsung alla cifra di 1.629 euro.

Il successo è assicurato da una tradizione decennale che talvolta ha fatto inchinare i competitors, condizionandoli nella realizzazione di telefoni migliori. Aspettiamo dunque l’uscita dei Galaxy S10 con impazienza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.