Apple Watch e salute, la nuova missione della ‘mela’.

apple-watch-salute

E’ già un successo tra migliaia di utenti e rappresenterà “il contributo più grande di Apple all’umanità” secondo Tim Cook.

Per l’ex maestro di sci, sessantacinquenne di Roma, all’anagrafe Vincenzo Bottiglieri, che ha riconosciuto l’infarto in atto la missione di Apple è già riuscita in pieno.
Non è il primo caso di sopravvivenza grazie ad un wearable e alla app che monitora il battito cardiaco.
Vincenzo ha ricevuto la notifica relativa all’aumento anomalo del battito cardiaco durante un lavoro di giardinaggio, mettendosi a riposo.
Una successiva notifica, qualche ora dopo, lo spinge ad andare al pronto soccorso. Era in atto la ostruzione di una arteria al 98 per cento. L’Apple Watch è in grado di monitorare il battito cardiaco e se è in atto una aritmia.

In America è già usato per la diagnosi precoce della fibrillazione atriale, una tipologia di aritmia che conduce all’ictus.
E’ un buon segno la partnership tra Apple e Johnson & Johnson – società farmaceutica multinazionale -.
Grazie ad essa potrebbe svilupparsi l’impiego dell’Apple Watch anche nella diagnosi precoce degli ictus.
Come è possibile che un orologio possa fare così tanto per noi? E’ un gioco tra sensore ottico e luci Led, in grado di misurare il battito cardiaco con la cosiddetta fotopletismografia. Non sarà ancora l’orologio a fare qualcosa per noi, ma siamo noi a dover capire come sfruttare le informazioni da fornire ai medici, responsabili della diagnosi.

Nella series 4 l’elettrocardiogramma è già realtà, con il 90% di predizione corretta. Negli USA è già possibile effettuare il download di un file Pdf con i dati da inviare al proprio medico. L’innovazione è negli elettrodi che misurano i segnali elettrici.
Questa funzione verrà estesa nelle varie nazioni nel tempo, non appena verranno accordate le certificazioni nazionali.

I brevetti sono moltissimi e ai più impensabili. Concludo citando l’ultimo rumors. E’ relativo ad un sensore di gas nocivi. Sono perciò moltissimi i versanti su cui Apple sta lavorando in tema salute.
Di fronte al bene unico che è la nostra vita e di quella dei nostri cari, il prezzo di un Apple Watch può difficilmente essere motivo di discussione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.