Apple Air Pods 2019, forse ci siamo.

airpods
I rumors sono più forti dei precedenti e l’accessorio più amato della telefonia mobile pare sia finalmente a un passo dalla commercializzazione.

Il forse è d’obbligo. I rumors si susseguono infatti da oltre un anno ma i nuovi Apple Air Pods, secondo il più accreditato analista Apple, Ming-Chi Kuo, potrebbero arrivare già fin dal primo trimestre del 2019.

L’ANSA è stata battuta quest’oggi ed è anche confermato che saranno dotati della base per la ricarica wireless. Sarà inclusa nella confezione, ma non sarà una esclusiva per i soli nuovi Air Pods. Potrà infatti essere acquistata separatamente anche dai possessori del modello della precedente generazione.

Air Pods 2019 e la ricarica Wireless

Per il resto è interessante anche apprendere che si parli già del 2020 e della futura versione, che prevederà una revisione del design.

Inoltre nel 2020 potrebbe essere già presente il bluetooth 5 garantendo una portata maggiore e consumi assai minori.

Infine, sempre a partire dal modello successivo, avremo con grande probabilità la resistenza all’acqua.

Rumors insistenti e poche informazioni ma sufficientemente desiderate dalla vasta community di utilizzatori, dei quali io faccio parte.

Peraltro si può anche ritenerla una ideale community estesa anche agli utilizzatori di prodotti che non sono Apple.

Io ad esempio le accoppio alternativamente ad un iPhone ed un Samsung Galaxy, apprezzando a pari modo le qualità.

Le grandi novità però sembrano rimandate al modello successivo e quindi la prossima uscita non coinvolgerà probabilmente utenti come me, che dopo un anno di utiilizzo possono vantare un accessorio attuale e estremamente funzionale.

Nonostante ciò, e considerando anche un aumento del prezzo del 60%, l’analista Ming-Chi Kuo ci parla di una stima stupefacente di vendite previste per il prossimo anno.

Ming_Chi_Kuo
Ming-Chi Kuo, analista che predice tutto di Apple e non sbaglia (quasi) mai

Dagli attuali 16 milioni di Air Pods venduti si oltrepasseranno i cento milioni di unità vendute alla fine del 2021 e diverrà l’accessorio più venduto di sempre.

Previsione o profezia, è chiaro che essendo parola del più grande analista finanziario in fatto di novità Apple fa più propendere per la prima.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.