Risparmiare giga è possibile e ci pensa Google Datally.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Google rinnova la app Datally per risparmiare traffico dati e la app mangia dati sono avvisate.

 

Prima conosciuta come Triangle e poi ribattezzata con il nome di Datally è oggi una delle app più interessanti per ottimizzare i consumi di dati del nostro smartphone.

Google Datally è realizzata da Google e monitora le informazioni scambiate da ogni app del nostro cellulare e interviene per bloccare quelle che consumano quantitativi eccessivi di dati.

Si posiziona tra i server remoti e il nostro dispositvo e veicola le informazioni in corso di scambio tramite una VPN di Google.

Quest’ultima ci garantisce che non fornisce i dati a terze parti ribadendolo più volte nella app stessa.

La riservatezza dell’ internauta è cara a Google quanto a noi tutti e perciò possiamo approcciare con serenità a questa applicazione.

Ad ogni apertura di una app Datally si fa notare con una piccola “bolla” a lato dello schermo all’interno della quale viene viene mostrato il consumo di dati in real time.

Il bubble control può anche essere rimosso cliccandovi, ma i primi tempi consiglio di mantenerlo poiché premendo sulla bolla ci è possibile anche bloccare immediatamente la app che sta lavorando un po’ troppo per i nostri gusti.

Un’ altra funzione da non perdere è Find WiFi che ci segnala le reti WiFi disponibili nelle vicinanze, da quelle protette a quelle aperte.

Ho titolato ‘risparmiare’ ma sono convinto che il nocciolo della questione non sia risparmiare ma piuttosto evitare gli sprechi: lo impone il mio lavoro di consulente commerciale. La scelta della tariffa con la quantità di giga giusti è frutto di osservazioni del traffico effettuato in passato ma è anche, e soprattutto, una scelta che deve essere orientata all’utilizzo futuro, che sarà sempre più importante.

L’utilità di Google Datally è in quest’ottica poiché sempre orientata  al futuro e alla prevenzione di sprechi.

Proprio oggi Google rinnova Datally con nuove funzionalità e questo arricchimento è prova del successo e della attenzione degli sviluppatori al tema degli sprechi.

Daily limit è la prima novità con la quale potremo impostare un limite giornaliero nell’uso della connessione dati, ricevendo un messaggio di allerta quando ci approssimiamo al limite prefissato. Guest mode è invece la possibilità di mettere a freno  gli utenti che usano saltuariamente lo smartphone.

Infine Unused apps ci offre l’elenco delle app Android che non si usano mai e in questo caso abbiamo anche una funzione utile per fare spazio nella memoria.

Datally può diventare un ottimo compagno di viaggio del nostro cellulare Andorid e dunque vi invito a provarlo gratuitamente in questa pagina