Hi! finalmente c’è anche WhatsApp su Apple CarPlay.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Il servizio di messaggistica, ormai amato non solo dagli utenti consumer ma necessario anche nel mondo degli affari, è utilizzabile anche in auto grazie ad un aggiornamento di Apple CarPlay.

E’ un’altra piccola rivoluzione, anche se a livello tecnologico era una prevedibile evoluzione dei sistemi di infotainment.

Vi state chiedendo cosa sia l’infotainment? E’ un neologismo che unisce i concetti di informazione e intrattenimento, che nel nostro caso sono il guidatore e il passeggero in auto.
Alla base ci sono i comandi vocali e un sistema operativo dedicato, Android o Apple, e con essi quindi sono a portata di ‘voce’ le mappe, la musica, le telefonate.
Da oggi quindi anche WhatsApp, che diventa la prima app di messaggistica ad entrare nelle nostre auto.

Senz’altro un nuovo successo per WhatsApp, che, se da una parte non è annoverata nella versione Whatsapp Business nel mondo Apple, dall’altra va ad aggiungersi alle app presenti nella CarPlay di Apple

Con l’aggiornamento software 2.18.2 dell’app su un iPhone connesso al sistema di infotainment per auto il gioco è fatto!

Al resto ci pensa Siri che si occuperà di inviare e ricevere il messaggio mentre si guida, evitando fatali distrazioni al volante.

WhatsApp ha infranto il muro del miliardo di utenti attivi mensilmente, solo Facebook fa meglio.

L’ interesse ad Apple CarPlay è incrementato con l’integrazione su un numero sempre maggiore di automobili.

Restiamo ad attendere la prossima mossa di Android Auto.
Se WhatsApp business era un goal a favore per Android, con WhatsApp su Apple CarPlay ritorna l’equlibrio in campo.